• Stampa
  • a a a

Glossario

Messaggio
Il Messaggio Municipale (MM) è un rapporto dettagliato con il quale il Municipio presenta, motiva ed accompagna una sua proposta di progetto al Legislativo. Lo scopo di questo strumento è quello di orientare il Consiglio Comunale e di favorire l'esame da parte delle sue Commisioni sulle proposte del Municipio che hanno implicazioni di diversa natura per il Comune.

Mozioni
La mozione è una proposta (per la soluzione di problemi nuovi rispettivamente per modificare soluzioni di vecchi problemi) che ogni consigliere - in sede di Consiglio Comunale - è in diritto di presentare, in forma scritta, esaurita la trattazione degli argomenti dell'ordine del giorno.

Interpellanza
L'interpellanza è una domanda con cui il consigliere comunale chiede al Municipio dei chiarimenti o delle informazioni su fatti e situazioni dell'amministrazione del Comune. L'interpellanza di solito è presentata oralmente e il Municipio può rispondere o subito o nella seduta sucessiva.

Interrogazione
L'interrogazione è un atto che consente al consigliere comunale di ottenere una risposta personale scritta dal Municipio. La sua caratteristica sta nel fatto che i consiglieri comunali possono interrogare il Municipio in ogni tempo e per iscritto anche al di fuori delle sessioni del Legislativo.

Ordinanza
Le ordinanze sono gli atti di esecuzione emanati dal Municipio intesi all'applicazione di una legge o alfine di regolare direttamente questioni legate alla legislazione di polizia, quali la gestione di beni pubblici, le tasse di parcheggio, il servizio taxi, ecc..

Regolamenti comunali
I regolamenti sono gli atti legislativi adottati dal Consiglio Comunale.

Commessa pubblica
La Commessa pubblica è un contratto attraverso il quale il Municipio assegna, con la procedura del pubblico concorso, la realizzazione di una cosa pubblica (appalti edili), la fornitura di un bene o una prestazione di servizio. La formula del concorso prevede l'affissione all'albo comunale. Scaduto il termine di presentazione delle offerte, esse vengono esaminate dal Municipio che assegna il mandato o al miglior offerente o alla soluzione più interessante.

Decisione
La decisione è un atto amministrativo che permette particolarmente al Municipio di pronunciarsi su questioni non necessariamente di tipo contenzioso ma dove ha un ruolo di giudice.

Delibera
La delibera è l'atto tramite il quale il Municipio decide di aggiudicare l'esecuzione di un lavoro o la fornitura di una cosa a chi ha presentato, a seguito di pubblico concorso, l'offerta più vantaggiosa o interessante per il Comune.

Domanda e notifica di costruzione
È la procedura, in forma scritta, attraverso la quale un proprietario, un amministratore o un progettista si rivolge all'Autorità competente alfine di mettere mano a un progetto di ristrutturazione o di nuova edificazione. L'atto viene esposto all'albo comunale per un periodo e può essere soggetto ad eventuali ricorsi da parte di terzi.

Piano regolatore
I Piani regolatori sono gli strumenti di pianificazione che stabiliscono le direttive e le normative entro le quali si programma la crescita della Città e l'occupazione del territorio: grandezza degli edifici (indici di sfruttamento ), strade, vie di comunicazione e servizi, ricercando nell'insieme una soluzione di equilibrio tra spazi edificati e non edificati e sulla destinazione degli edifici: uffici, abitazioni, negozi, bar e ristoranti.